fbpx

Fisioterapia e Riabilitazione

Home Fisioterapia e Riabilitazione

Fisioterapia e Riabilitazione

Chi siamo

Il nostro Servizio di Fisioterapia e Riabilitazione riunisce un team di professionisti di grande esperienza e specializzati nei vari settori della riabilitazione in aggiornamento costante.

 

Il gruppo di operatori nasce con l’obiettivo di coinvolgere professionisti , ognuno specializzato in un ambito riabilitativo, per garantire al paziente di essere affidato al terapista competente, in relazione al problema e alla patologia da cui è affetto.

 

Nel  percorso di cura il paziente viene seguito e valutato globalmente, secondo un approccio bio-psico-sociale che non tiene conto solo della patologia, ma della PERSONA, in un’ottica che considera la vita sociale, lavorativa, emotiva e relazionale come fattori contribuenti implicati nell’esordio e nel mantenimento della patologia.

 

ArsBioMedica valorizza l’ importanza del rapporto tra professionista sanitario e paziente: per questo il soggetto che ha esigenza di iniziare un iter-riabilitativo sara’ affidato a un unico fisioterapista che lo seguirà durante tutto il percorso riabilitativo.

 

Mettere l’utente e la relazione terapeutica al centro significa favorire il percorso terapeutico come un’esperienza condivisa  che promuove la self efficacy, ossia la scoperta e l’ attivazione delle risorse personali per il recupero funzionale e la guarigione.

La nostra struttura

Il servizio di riabilitazione è il punto di forza dell’intera Clinica ed è stato realizzato mettendo al centro del progetto l’utente. Tutto è stato pensato per garantire un’esperienza di confort e relax, in ambienti luminosi, moderni ed al contempo accoglienti.

 

Il reparto di riabilitazione e fisioterapia è dotato di una piscina riabilitativa, una palestra, uno studio medico, e di 8 box individuali rigorosamente con lettini elettrici e differenziati per garantire il massimo confort e la massima efficacia della terapia. Tutto il servizio è caratterizzato dalla presenza di impianti audio in filodiffusione regolabili individualmente in ogni spazio del servizio, in palestra, in piscina e in ogni singolo box. La palestra è dotata di materiale e macchinari di ultima generazione della casa produttiva Technogym tra cui tapis roulant, cyclette e pressa orizzontale. In dotazione anche parallele simmetriche per lavoro di deambulazione, spalliera svedese tutti  gli ulteriori ausili necessario a finalizzare il recupero massimo del percorso riabilitativo.

 

La piscina riabilitativa è caratterizzata da una vasca principale mantenuta a 33°C, di ultima concezione, dove è possibile eseguire trattamenti di idrokinesiterapia. Sono disponibili, inoltre, due ulteriori vasche per il percorso vascolare kneip, mantenute a 15,5°C di temperatura, la vasca fredda, e 35,5°C, quella calda.

 

La vasca maggiore è strutturata come un ampio spazio polivalente attrezzata con la dotazione più moderna:

  • Accesso tramite scale e corrimano per pazienti autonomi;
  • Accesso tramite sollevatore elettrico per pazienti non deambulanti;
  • Tre diversi livelli di profondità per terapie progressive e differenziate (1,95m/1,35m/1,05m);
  • Idrogetti per massaggio cervicale;
  • Idrogetti per camminamento contro corrente;
  • Geyser insufflanti dal fondo;
  • Idromassaggi con bocchette a varie altezze, regolabili nel flusso e nella direzione;
  • Mancorrenti ergonomici a parete, in acciaio inox

I due volumi dedicati al camminamento vascolare sono costituiti da un percorso attrezzato per il camminamento caldo ed il camminamento freddo.

I nostri servizi

  • Riabilitazione Neurologica;
  • Riabilitazione Cardiologica;
  • Riabilitazione Respiratoria;
  • Riabilitazione Muscolo-Scheletrica;
  • Riabilitazione specialistica della Mano;
  • Centro specialistico del Piede;
  • Riabilitazione Sportiva;
  • Idrochinesiterapia;
  • Riabilitazione del Pavimento Pelvico;
  • Linfodrenaggio;
  • Rieducazione Posturale Globale;
  • Osteopatia
  • Terapia Fisica e Strumentale;
  • Terapia Occupazionale;
  • Consulenze ortopediche e fisiatriche.
  • Fisioterapia domiciliare

Il nostro Staff

  • Dott.ssa Laura Marchetti
  • Dott.ssa Alice Ortensi
  • Dott. Andrea Neri
  • Dott. Francesco Adinolfi
  • Dott.ssa Francesca Braghini
  • Dott.ssa Francesca Lepre
  • Dott.ssa Marlene Rossi
  • Dott. Simone Conti
  • Dott. Andrea Orfei
  • Dott.ssa Stella Fedeli
  • Dott. Daniele Budassi
  • Dott.ssa Flavia Ferreri
  • Dott. Daniele Orlandi
  • Dott.ssa Sara Cesaroni
  • Dott.ssa Alessia Petri
  • Dott.ssa Maria Maddalena Cacioppo
  • Dott.ssa Flavia Rubini
  • Dott.Paolo Montenero
  • Dott.ssa Alessia Rabini

I professionisti dell'Ars BioMedica hanno attivato una linea diretta:

Dott.ssa Laura Marchetti 3358111459
Dott.ssa Alice Ortensi 3281688368
Dott. Francesco Adinolfi 3489293037
Dott. Andrea Neri 3332724866

Durante l’emergenza ti stiamo ancora più vicino!

Richiedi Info

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi della Privacy Policy ex artt. 13-14 GDPR

Contatti

Nella maggior parte degli interventi chirurgici ortopedici programmati l’esecuzione di un ciclo di fisioterapia preparatoria e precedente all’intervento stesso permette di arrivare in sala operatoria con un quadro funzionale di gran lunga migliore e di poter affrontare il processo post operatorio con maggior consapevolezza e facilità.

 
Questa primissima fase consiste in una periodo di preparazione sia fisica sia mentale finalizzato al recupero e al mantenimento del range articolare, alla riduzione del gonfiore e dell’infiammazione e quindi del dolore, al rinforzo muscolare e al mantenimento di un tono adeguato, alla propriocezione distrettuale e globale. Inoltre si rivela fondamentale per preparare ed istruire il paziente su tutto ciò che si ritroverà ad affrontare dopo l’intervento: familiarizzare su cosa l’intervento chirurgico e il periodo riabilitativo comporteranno, sulle difficoltà logistiche in casa e fuori casa, sull’utilizzo di eventuali ausili, tutori o supporti momentanei, discutere in merito alle aspettative del paziente stesso e sui dati scientifici disponibili in relazione a ciò che è lecito attendersi in termini di tempistiche di recupero.

Il termine “Idrokinesiterapia”  indica una terapia in acqua (Idros), basata sul movimento (kinesi).

 
L’idrokinesiterapia è un approccio valutativo e riabilitativo globale che sfrutta l’acqua come setting terapeutico, associando le proprietà fisiche della stessa ai principi neuromotori della riabilitazione, senza riprodurre ciò che viene fatto in ambiente gravitario.
Il fine ultimo dell’ idrokinesiterapia è il raggiungimento delle abilità motorie, della maggiore autonomia possibile, e della ricerca di una buona qualità di vita, per il reinserimento nella realtà della vita sociale del paziente, facilitando i processi di apprendimento di nuove capacità seguendo sequenze di lavoro in acqua che si adattano agli esiti delle principali patologie neurologiche e ortopedico-traumatologiche, in un ambiente microgravitario per poi trasferirle a terra.
Le modalità riabilitative dovranno essere sempre individualizzate e finalizzate al raggiungimento di obiettivi concreti specifici per ogni singolo paziente, per ottenere questo è stato ideato un metodo di lavoro che mette in atto degli esercizi terapeutici a difficoltà crescente secondo un ordine sequenziale e propedeutico, che procede dal facile al difficile in scala crescente di difficoltà. Dall’integrazione dei vari esercizi terapeutici nascono poi le varie sequenze di lavoro adattate per ogni singolo paziente e definite con il nome di Approccio Sequenziale e Propedeutico (A.S.P.).
La sequenzialità di questo approccio è permesso dalla possibilità di aumentare o diminuire le difficoltà degli esercizi variando alcuni parametri, tra questi figurano:

  • Uso degli ausili.
  • Variazione del livello dell’acqua.
  • Variazione dei volumi polmonari.
  • Variazione della velocità di esecuzione del movimento da parte e/o sul paziente.
  • Punti fissi, punti mobili in galleggiamento, assenza totale di vincoli.

 
L’ambiente acquatico utilizzato per l’idrokinesiterapia è caratterizzato da leggi e principi fisici:

  • Spinta idrostatica (Principio di Archimede).
  • Resistenza idrodinamica o resistenza all’avanzamento.
  • Pressione idrostatica (Principio di Pascal).
  • Legge di Stevino.

La temperatura che generalmente viene utilizzata in acqua durante la seduta di idrokinesiterapia, a parte particolari situazioni legate a specifiche patologie, va dai 31°ai 33°.
 
La  riabilitazione in acqua è rivolta a pazienti con esiti di patologie di varia natura a carico del:

  • Sistema nervoso centrale (SNC).
  • Sistema nervoso periferico (SNP): lesioni midollari.
  • Ortopedico-traumatologico: artroprotesi articolare, ricostruzione legamentosa, meniscectomia, scoliosi, ernie discali, lussazioni e distorsioni articolari, esiti di interventi chirurgici, algie vertebrali, artrosi, osteoporosi, amputazioni, patologia di spalla (spalla dolorosa, periartrite, capsulite).
  • Vascolare: intervento di mastectomia, linfedema arto superiore ed inferiore.
  • Disturbi psicomotori: di origine cerebro lesionale (paralisi cerebrali infantili, tetraparesi e diparesi spastica), cerebro disfunzionale e/o caratteriale, autismo, problematiche relazionali, goffaggine motoria.
  • Reumatologia: artrosi, gonartrosi, coxartrosi, malattie reumatiche, artrite reumatoide.
  • Sindromi neuromuscolari.
  • Sclerosi multipla.
  • Disturbi della coordinazione motoria (atassia).
  • Spina bifida.
  • Patologie cardiache (in equipe con medici specialisti).
  • Pneumologia: Insufficienza respiratoria (es. di training respiratorio).

 
Le controindicazioni all’ingresso in acqua sono:

  • Qualsiasi malattia in fase acuta.
  • Patologie coronariche gravi.
  • Patologie respiratorie gravi.
  • Problemi dermatologici in fase acuta.
  • Ulcere da pressione.
  • Ferite non guarite.
  • Sinusiti bronchiti.

Ars BioMedica è una realtà attenta ai progressi tecnologici in medicina. Ecco perché abbiamo sempre uno sguardo rivolto all’evoluzione medico/scientifica, pronti a cogliere con entusiasmo tutte le opportunità che la ricerca è in grado di offrirci.
Disponiamo di macchinari di ultima generazione ed il nostro staff è in grado di utilizzarli massimizzandone le potenzialità per ogni tua esigenza.
L’assistenza al tuo domicilio, inoltre, è garantita dal supporto di macchinari trasportabili e installabili comodamente a casa tua, un servizio che garantiamo 24 ore al giorno e tutto l’anno.

La relazione mente/corpo
Il termine “olistico” deriva dal greco “olos”, ovvero “il tutto”. La visione “olistica” è quindi una visione globale dell’essere umano e prende in considerazione non solo l’aspetto fisico, ma anche quello psicologico.
In medicina questo significa che la salute di una persona non può essere vista come semplice assenza di malessere, o come risultante di un percorso curativo solo fisico, ma va analizzata attraverso una complessa relazione psico-fisica che tocchi, nella sua completezza, tutta la sfera di una persona. La mente e il corpo sono correlati, si influenzano a vicenda e non si può agire solo su uno dei due aspetti ma entrambi devono procedere sinergicamente.
 
Guarire è un’esperienza totale
Il tuo coinvolgimento nel processo riabilitativo deve essere, e sarà, totale. Le tue impressioni e le tue sensazioni sono un prezioso strumento terapeutico, che ci dà modo di interpretare ogni tuo segnale e di trovare di volta in volta il percorso di riabilitazione che più si adatta a te.
Un percorso che prende in considerazione tutta la tua esperienza esistenziale. Le patologie sono infatti strettamente correlate allo stile di vita, alle conoscenze, alle abitudini: analizzare i problemi fisici come elementi slegati da questa quotidianità non aiuterebbe a risolverli definitivamente.
 
Crescere Insieme
La strada giusta verso il benessere.
Crescere insieme significa trovare di volta in volta la soluzione migliore e più indicata alle tue caratteristiche, per rendere la riabilitazione il più efficace possibile. Vuol dire saper scegliere anche strade innovative da percorrere insieme, rendendo la patologia un ostacolo sempre più semplice da superare.

La flessibilità che ci contraddistingue ci permette di garantirti puntualità e attese brevi mentre, grazie alla nostra professionalità, potrai sempre contare su di un’organizzazione di alti livelli e sulla competenza del nostro staff su ogni tipo di patologia.

Ars BioMedica è una realtà attenta ai progressi tecnologici in medicina. Ecco perché abbiamo sempre uno sguardo rivolto all’evoluzione medico/scientifica, pronti a cogliere con entusiasmo tutte le opportunità che la ricerca è in grado di offrirci.
Disponiamo di macchinari di ultima generazione ed il nostro staff è in grado di utilizzarli massimizzandone le potenzialità per ogni tua esigenza.
L’assistenza al tuo domicilio, inoltre, è garantita dal supporto di macchinari trasportabili e installabili comodamente a casa tua, un servizio che garantiamo 24 ore al giorno e tutto l’anno.

La riabilitazione chirurgica o post trauma comprende metodiche fisioterapiche  che il terapista specializzato utilizza per raggiungere sia la migliore condizione del paziente prima dell’intervento chirurgico sia il massimo recupero nei migliori tempi possibili in seguito all’ intervento.

 
Il nostro centro si avvale delle migliori metodiche e dei miglior terapisti della riabilitazione per accompagnare il paziente al recupero totale delle sue attività:

  • Tecniche manuali come la massoterapia distrettuale e totale, le mobilizzazioni articolari e miofasciali
  • Mezzi Fisici strumentali d’avanguardia: diatermia, laserterapia, elettrostimolazioni, magnetoterapia e ultrasuonoterapia
  • Esercizi terapeutici mirati, gradualmente sempre più intensi e strutturati: inizialmente “passivi” quando a carico del terapista o di strumentazione particolari; “attivi assistiti” nel momento in cui il movimento verrà coadiuvato e controllato direttamente dal fisioterapista, ed infine “attivi” quando il movimento potrà essere eseguito solo ed esclusivamente dal paziente, anche contro resistenza e con l’utilizzo di pesi.
  • Idrokinesiterapia

 
Riabilitazione POST CHIRURGICA
Il nostro centro è specializzato nella  cura dei pazienti che necessitano di riabilitazione post-operatoria. Per ogni caso verrà individuato un percorso riabilitativo specializzato da intraprendere in base al tipo di intervento subito e alla condizione fisica generale del paziente stesso, allo scopo di ripristinare la corretta funzionalità e il ritorno allo svolgimento delle attività abituali nel minor tempo (sempre rispettando i processi fisiologici!) e nel miglior modo possibile.
 
Tale progetto riabilitativo sarà totalmente personalizzato e studiato in team dal medico chirurgo e dal fisioterapista specializzato in riabilitazione chirurgica. Ogni percorso comprende una serie di esercizi terapeutici eseguiti adottando varie tecniche di terapia fisica sia manuale sia strumentale e, generalmente, si articola in 5 fasi successive ognuna con un obiettivo preciso:
Fase 1 CONTENIMENTO DEL DOLORE: guidare e aiutare il paziente a controllare il dolore e l’infiammazione con interventi che mirano a stimolare i processi riparativi dei tessuti coinvolti;
Fase 2 RECUPERO RANGE ARTICOLARE: portare il paziente a muovere nella sua globalità e senza dolore l’arto che ha subito l’intervento
Fase 3 RECUPERO TONO MUSCOLARE:  ripristino del tono muscolare e recupero dei deficit di forza ricorrendo ad esercizi fisici attivi e contro resistenza svolti sotto il controllo del terapista
Fase 4 PROPRIOCEZIONE: esecuzione di esercizi e movimenti specifici volti al recupero della coordinazione;
FASE 5 RITORNO AL GESTO SPECIFICO E ALLO SPORT : portare il paziente al recupero totale dell’abilità e della precisione del movimento, compreso il gesto sportivo negli atleti (sia agonisti sia amatoriali).
 
Non è prevista una tempistica fissa per ogni fase, ma la durata di ciascuno step  viene modulata e calibrata sulla base dei progressi registrati dal paziente e dal grado di raggiungimento dei singoli obiettivi programmati. Di conseguenza, i tempi di recupero e i risultati del programma riabilitativo dipendono sia dal tipo di intervento, sia dalle condizioni fisiche generali del paziente e dalla sua volontà e tolleranza fisica e psicologica ai trattamenti.
 
Il nostro centro, grazie ad un team specializzato, segue il paziente in ogni fase del recupero funzionale pre e post operatorio ed interviene con continuità terapeutica in ogni step:

  • nel pre operatorio in ambulatorio, palestra riabilitativa e in piscina per l’idrokinesiterapia pre operatoria
  • nell’immediato post intervento direttamente nei reparti di degenza fin dalla prima giornata post operatoria con due accessi fisioterapici al giorno, tutti i giorni, 7 giorni su 7, per sostenere il paziente dalle prime ore fino alla dimissione per il ripristino in sicurezza delle prime autonomie (muoversi nel letto, passare in posizione seduta ed eretta, prime fasi della deambulazione, gestione del dolore, training sull’utilizzo degli ausili prescritti)
  • nel domicilio del paziente per il proseguimento del piano terapeutico e la sicurezza fino al momento in cui non ci sarà la possibilità di spostarsi autonomamente per raggiungere il centro fisioterapico (dopo rimozione di punti e il ripristino dell’abilità a guidare l’automobile qualora non ci sia la possibilità di essere accompagnati da un parente\tutore)
  • appena sarà possibile si proseguirà il percorso terapeutico nei nostri ambulatori sfruttando secondo le varie necessita i nostri macchinari di altissima avanguardia per la terapia fisica strumentale, la palestra riabilitativa e la piscina per l’idrokinesiterapia fino al totale raggiungimento di guarigione.
La fisioterapia attraverso strumenti e macchinari è seguita all’ Ars BioMedica ai massimi livelli, con un’ampia varieta di tecniche e metodologie.

 
Ionoforesi
È una tecnica per somministrare un farmaco attraverso la pelle, sfruttando una corrente elettrica benefica.
 
Laserterapia
La terapia produce effetti benefici utilizzando l’energia elettromagnetica generata da due sorgenti di luce laser.
 
Tens
Significa TransCutaneous Electrical Nerve Stimulation (stimolazione elettrica nervosa transcutanea) e consiste nell’applicazione sulla pelle di lievi impulsi elettrici, che riducono la sensazione del dolore.
 
Magnetoterapia
Consiste nell’applicazione a scopo terapeutico di un campo prevalentemente magnetico originato da frequenze basse e alte.
 
Elettrostimolazioni
Vengono stimolati elettricamente i muscoli per il trattamento di patologie ossee, muscolari, tendinee e dei legamenti.
 
Ultrasuoni
La terapia con ultrasuoni permette di rilassare muscoli contratti e ha l’effetto di calmare il dolore.
 
Infrarosso terapia
I raggi infrarossi sono usati per contrastare contratture e dolori muscolari e preparare il muscolo a massaggi e trattamenti di fisioterapia.
 
Tecarterapia
È una tecnica che stimola energia dall’interno dei tessuti biologici, attivando i naturali processi riparativi e antinfiammatori.
 
Isocinetica pluriarticolare
È una metodica utilizzata nella riabilitazione motoria (in particolar modo negli atleti), nella riatletizzazione, nel potenziamento muscolare e nella valutazione funzionale.
 
Gait trainer
È una speciale apparecchiatura che aiuta e sostiene i movimenti degli arti inferiori durante il processo di riabilitazione del cammino.
 
Diatermia
È una terapia strumentale che produce calore nelle zone trattate, con un aumento della circolazione locale e dell’ossigenazione, rilassando così i muscoli ed eliminando il dolore.
 
Diadinamica
Attraverso onde con impulsi unidirezionali e sempre positivi, si riduce il dolore, aiutando la zona interessata a riprendere funzionalità.

La fisioterapia non è fatta solo con macchinari: spesso le mani del fisioterapista sono lo strumento più prezioso per il tuo benessere.

 
Ars BioMedica crede nell’ importanza del rapporto tra medico e paziente: per questo ti sarà affiancato un unico fisioterapista che ti seguirà durante tutto il ciclo e durante ogni seduta terapeutica. Sarà più che un fisioterapista, sarà un abile e preparato tutor in grado di guidarti durante tutto il percorso riabilitativo, trovando le soluzioni che più si adattano alla tua patologia. Ma soprattutto sarà il tuo medico personale, capace anche, qualora fosse necessario, di seguirti nella cura anche a casa. Un’assistente dedicato a tua disposizione 24 ore su 24, tutto l’anno.
 
Massoterapia
È una tecnica riabilitativa e preventiva che si fonda essenzialmente sull’applicazione di massaggi.
 
Massoterapia reflessogena
È una tecnica di massaggio particolarmente indicata per limitare contratture muscolari dolorose e favorire la riattivazione di scambi metabolici.
 
Linfodrenaggio
È una particolare tecnica di massaggio, esercitata nelle aree del corpo caratterizzate da eccessiva riduzione del circolo linfatico, che favorisce il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti.
 
Chinesiterapia
Si tratta di una pratica terapeutica in grado di ristabilire la funzione di singoli muscoli o di intere fasce muscolari.
 
Kinesiotaping
È un tipo di bendaggio adesivo elastico che aiuta la guarigione naturale del corpo, attraverso l’attivazione dei sistemi circolatori e neurologici.
 
Crioterapia
È un trattamento che raffredda le zone interessate alla terapia, con effetti benefici sul dolore e sulla funzionalità.
 
Bendaggi funzionali
Attraverso l’uso di bende adesive si fornisce sostegno ai legamenti danneggiati aiutando la guarigione.
 
Osteopatia
È una terapia volta al ripristino dello stato di equilibrio generale del corpo, delle sue funzioni e del suo benessere, attraverso specifiche tecniche di manipolazione.
 
Riabilitazione temporo-mandibolare
È una tecnica fisioterapica che ricerca l’equilibrio tra la mandibola e il capo attraverso la rieducazione muscolare e articolare.
 
Rieducazione Posturale Globale
È una tecnica di riabilitazione attiva costituita da trattamenti individuali differenziati in funzione delle specifiche esigenze terapeutiche e dalle caratteristiche soggettive della persona che intraprende il trattamento.
 
Rieducazione Propriocettiva
È una riprogrammazione neuromotoria ottenuta attraverso specifiche stimolazioni dell’intero sistema neuro-motorio.
 
Tecniche di Pompage
È una forma di terapia osteopatica che prevede il trattamento della fascia del corpo attraverso manovre di trazione manuale leggera e progressiva, applicate ai diversi distretti corporei.
 
Terapia Cranio Sacrale
È un massaggio praticato, con leggerissime manipolazioni, sulle ossa del cranio e sulla colonna vertebrale, intervenendo sul sistema cranio-sacrale che è in collegamento con ogni parte dell’organismo.
 
Shiatsu
È una forma di massaggio che consiste nel premere con il palmo delle mani, con il pollice, il gomito e a volte anche con le ginocchia, lungo le “linee di flusso dell’energia”, ovvero i canali sulla superficie del corpo in cui, secondo la medicina orientale, scorre l’energia vitale.