Pacemaker senza fili wireless leadless – A Roma, in Arsbiomedica il primo impianto in Clinica Privata

Pacemaker senza fili Wireless Leadless il primo impianto in Clinica Privata a Roma

Al dipartimento di Cardiologia della Arsbiomedica si eseguono impianti di pacemaker senza fili di ultima generazione.

Alla Arsbiomedica impiantato per la prima volta in Clinica Privata a Roma il nuovo Pacemaker senza fili Leadless. Mediante l’utilizzo di tecnica mini-invasiva vascolare è possibile impiantare il nuovo sistema di stimolazione intracardiaco transcatetere Wireless.

Poco più grande di una pillola, un decimo della grandezza di un pacemaker convenzionale, il sistema di stimolazione intracardiaco transcatere Micra™ Transcatheter Pacing System (TPS) è una vera e propria cardiocapsula, pesa 2 grammi, misura poco più di 2 cm e ha una durata media di 12 anni. Viene impiantato direttamente nella cavità cardiaca attraverso la vena femorale e non prevede l’impianto di elettrodi di stimolazione. Una volta posizionato, il sistema Micra™, emette impulsi elettrici in grado di regolarizzare il battito cardiaco.

 

La nuova tecnologia permette di superare una serie di problematiche legate al normale pacemaker monocamerale. A differenza delle tradizionali procedure, infatti, il pacemaker Wireless Leadless, in virtù delle sue dimensioni estremamente ridotte e della tipologia di ancoraggio all’interno del cuore, non necessita di alcun filo o elettro-catetere di connessione. Inoltre, non richiede incisioni nel torace né la creazione di una “tasca” in sede sottocutanea, eliminando così il rischio di potenziali complicanze, soprattutto infettive, legate alla procedura tradizionale.

Il Prof. Carlo Lavalle esperto della tecnologia spiega: «Si procede pungendo la vena femorale e si risale sino al ventricolo dove si orienta il dispositivo nella posizione adatta per il paziente e lo si rilascia nel sito d’ancoraggio. La procedura non provoca cicatrici ma solo una piccola incisione all’inguine. Inoltre, grazie alle dimensioni ridotte ed all’assenza di elettrocateteri, il Micra™ risulta invisibile sul corpo del paziente».  Spiega ancora il Prof. Carlo Lavalle: «In Arsbiomedica siamo in grado di eseguire l’intervento in totale sicurezza grazie anche alla presenza di uno standby cardiochirurgico, offrendo al paziente il miglior trattamento, rispettando tutti gli standard di safety che le procedure cardiologiche richiedono».

Chiamaci ora per informazioni

📞Tel: 06 361494724

📧 Email: poliambulatorio@arsbiomedica.it

📌 Dove siamo: Via Luigi Bodio, 58 00191 Roma